STAMPA PAGINA
 

Diageo Africa, Europa dell'Est e Turchia

Russia, Europa orientale e Turchia fanno ora parte di un'unica area insieme all'Africa, a causa di alcune somiglianze in termini di profilo di crescita che queste località condividono e del nostro obiettivo strategico rappresentato dai consumatori delle classi medie emergenti.

L'Africa rappresenta il gruppo maggiore di mercati emergenti in termini di vendite nette e dà impiego a oltre 5.300 dipendenti (un quarto della forza lavoro Diageo totale in tutto il mondo)

Guinness è il marchio chiave dei nostri affari in Africa e viene prodotta in oltre 20 paesi ed esportata in molti altri. Grazie ad alcune realtà locali, Diageo produce e commercializza una gamma di birre africane locali, tra cui Tusker, Senator, Serengeti Premium Lager e Bell. Oltre alla birra, Diageo è l'azienda di superalcolici di categoria premium numero uno in Africa grazie a marchi leader nelle rispettive categorie, fra cui Johnnie Walker, Smirnoff, Baileys e Gordon's. Diageo produce inoltre un certo numero di bevande analcoliche frizzanti a base di malto tra cui Malta Guinness e Alvaro.

Russia ed Europa dell'Est sono mercati eterogenei in rapida espansione che offrono grandi opportunità di crescita. Il territorio comprende 34 paesi dove Diageo dispone di due aziende locali, in Russia e Polonia e partner di distribuzione che operano nei 32 paesi rimanenti.

Il segmento turco sfrutta la meglio le tantissime opportunità offerte dal numero in continuo aumento di consumatori delle classi medie, nonostante l'introduzione nel 2013 delle nuove normative in materia di pubblicità.