STAMPA PAGINA
 

America Latina e Caraibi

Aspetti finanziari principali

2012 (secondo i report)
(rivalutazione) in milioni di £
Cambio
Milioni di sterline
Acquisizioni e cessioni
Milioni di sterline
Variazione organica
Milioni di sterline
2013 (secondo i report)
Milioni di sterline
Variazione (secondo i report)
%
Vendite nette 1.239 (26) 62 182 1.457 18
Spesa per il marketing 208 (5) 8 22 233 12
Risultato operativo prima di voci straordinarie 369 (4) 9 97 471 28
Aspetti eccezionali (2)       -  
Risultato operativo 367       471 28

"Il business nella regione America Latina e Caraibi ha registrato risultati molto positivi. Le vendite nette sono aumentate del 15%, grazie ai miglioramenti relativi a volume, prezzi e combinazioni. La forte crescita a due cifre in Venezuela, Messico e area America Latina-Caraibi occidentale compensa una riduzione in Brasile, principalmente dovuta alla riduzione delle scorte nel canale del commercio all'ingrosso, causata da una politica fiscale più rigida. Lo scotch rimane il motore di crescita della regione, contribuendo per l'81% alla crescita globale delle vendite nette.

Abbiamo ampliato la nostra portata, rivolgendoci ai consumatori della classe media emergente e investendo nei marchi Johnnie Walker Red Label, Black&White e White Horse. Secondo la nostra strategia di "premiumizzazione", abbiamo basato le nostre campagne marketing sui marchi di categorie super e ultra premium. I nostri marchi riserva hanno registrato un incremento delle vendite nette a due cifre, particolarmente positivo per Walker Gold Label Reserve, Buchanan's Special Reserve e Cîroc. Al contempo, abbiamo continuato a investire nei nostri canali di distribuzione, principalmente in Brasile e Messico, e mirato all'innovazione che quest'anno ha registrato oltre un decimo delle vendite nette di questa regione. Un forte marketing mix basato sul prezzo ci ha permesso di incrementare gli investimenti nel marketing pur consentendo un aumento dei risultati operativi del 26% con 300 punti base di espansione del margine. Nel complesso, nonostante qualche difficoltà in Brasile e una certa instabilità in Venezuela, queste aree si confermano mercati a lungo termine con una grande crescita grazie a caratteristiche demografiche favorevoli; siamo pronti a sfruttare al meglio queste opportunità e a consolidare la nostra posizione di preminenza."

Randy Millian, Presidente, Diageo America Latina e Caraibi

  Variazione organica volume *
%
Variazione
organica vendite nette
%
Variazione
vendite nette (secondo i report)
%
Mercati e categorie chiave      
America Latina e Caraibi 4 15 18
PUB 1 1 10
Regione andina 7 39 41
Messico 14 18 21
Regione occidentale 2 12 10
       
Alcolici 4 17 21
Birra 1 5 2
Vino (5) 4 (5)
Pronti da consumare (6) - (4)
       
Marchi strategici:**      
Johnnie Walker 6 11 9
Buchanan's 10 26 27
Smirnoff (3) 3 (6)
Baileys (8) (1) (1)

* La variazione organica corrisponde a quella indicata nei report per volume, ad eccezione di America Latina e Caraibi 35%, PUB 95%, Ande 9%, superalcolici 39%, per l'acquisizione di Ypióca 4%, e pronti a consumare 0% per le rivalutazioni dell'anno.

** Marche di alcolici escluse le bibite pronte da consumare.

Ricerca risorse ?

This resource finder searches
all resources within the
Investor section of the site
2013 interim results webcasts
Shareholder Services
Corporate Governance
Financial Calendar
Company Profile